Menu principale:

Le Vie della Sardegna :: partendo da Sassari Turismo, Sagre Paesane, Cultura e Cucina Tipica Sarda. Turismo in Sardegna, itinerari enogastrononici e culturali. B&B, Agriturismi, Hotel, Residence, Produttori Prodotti Tipici, informazioni e itinerari su dove andare, cosa vedere, dove mangiare, dove dormire sul Portale Sardo delle Vacanze. Tutto per le tue Vacanze in Sardegna. Informazioni turistiche e curiosità sui comuni della Sardegna e le attrattive turistiche offerte nei vari territori isolani.


Vai ai contenuti

Maria Giovanna Cherchi :: la rappresentante per eccellenza della musica tradizionale sarda contemporanea.

Musica Sarda


Maria Giovanna Cherchi Biografia e Discografia, Cantante Sarda affermata dalla grande vocalità.

Maria Giovanna Cherchi è la rappresentante per eccellenza della musica tradizionale sarda contemporanea. Una passione che viene ereditata dal padre con il quale inizia ad esibirsi da bambina. Il suo primo CD è del 1999, una fantastica interpretazione di brani inediti della musica tradizionale bolotanese (paesino del centro Sardegna dove Maria Giovanna è nata).


"Io sono innamorato della sua Vocalità. La Vocalità di Maria Giovanna Cherchi è il suono della Sardegna, come lo fu quella della grande Maria Carta."


Giuseppe Mango,
conosciuto semplicemente come Mango,
cantautore, musicista e scrittore italiano.


Maria Giovanna Cherchi cantante e artista Sarda contemporanea.

Maria Giovanna Cherchi è nata e vive a Bolotana, inizia a cantare dall’età di 6 anni, grazie al padre Pietrino anche lui cantante e musicista. La passione per la musica sarda è sempre stata dentro di lei e la sua prima partecipazione televisiva la vede protagonista all’età di 7 anni proprio con un brano in lingua sarda. Sono tanti gli anni di gavetta, poi la svolta quando partecipa nel 1995 al concorso canoro più importante della Sardegna con il brano "Roccas" con il quale si aggiudica il primo premio. Arriva così la firma di un contratto con la ReG music, una importante casa di produzione che è anche la sua attuale agenzia di spettacolo. Inizia cosi la sua carriera da cantante etnica, incide “Roccas” che diventa un singolo molto amato dalla gente.

Nel
1999 incide il suo primo disco “Ammentos” dove interpreta dei brani inediti che provengono dalla tradizione poetica e musicale del suo paese di origine Bolotona. Il disco ottiene un grande successo cosi come lo stesso spettacolo che la cantante decide di intitolare “Cantare la Sardegna”.

Procura de Moderare Piero Marras e Maria Giovanna Cherchi


Nel
2000 inizia a lavorare con il grande cantautore Piero Marras il quale scrive per lei il brano Unu Frore che a tie" che diventa la sigla del noto programma “Sardegna Canta” dell’emittente Videolina. Piero Marras continua a scrivere per lei e nel 2001 esce il secondo disco “Unu frore che a tie”che porta la firma di Marras e del noto poeta Paolo Pillonca. Un disco questo di grande respiro che alterna brani inediti a brani più conosciuti, dove Maria Giovanna e Piero duettano. Si alternano suoni tipici sardi e contaminazioni, disco osannato dalla critica.

Nel
2003 nasce il terzo album “Terramama”, si sviluppa in sordina ma regala tante soddisfazioni negli anni in quanto esso contiene brani conosciutissimi che la cantate bolotanese ha voluto ri-interpretare come No potho reposare e Deus ti salvet Maria. Un disco sempre verde che non ha tempo, arrangiato registrato e suonato dall’attuale gruppo musicisti che accompagnano la cantante nei suoi concerti.

E’ sua la sigla dell’edizione
2003/2004 della trasmissione televisiva “Aspettando Buonasera Sardegna” in onda su Sardegna 1. Nel 2005 duetta con Elio delle storie tese nel brano “Roberta” per un progetto di beneficenza.

Maria Giovanna Cherchi Mediterranea


Il
2006 è l’anno di “Mediterranea”, un lavoro di ricerca durato 3 anni, interamente arrangiato da Uccio Soro, virtuoso della chitarra. In questo lavoro sono stati raggruppati diversi nomi del panorama musicale sardo (che hanno collaborato alla stesura del lavoro) come Gino Marielli dei Tazenda e Benito Urgu. In questo album ogni brano gode di una propria personalità dando cosi una moltitudine di colori.

Il 17 Marzo del
2006 Maria Giovanna partecipa vincendo e andando in finale al programma televisivo di RAI 1 “I Raccomandati” accompagnata da I Ricchi e Poveri. Maria Giovanna si esibisce accompagnata stabilmente dal suo gruppo e da uno staff tecnico di alto livello, importantissimi per lo svolgimento dello spettacolo che appare fruibile per il suo ritmo incalzante ma sempre rispettoso della cultura sarda. Sono tantissimi i concerti di Maria Giovanna Cherchi: Francia, Germania, Olanda, Belgio e nel resto del mondo.
L’Aprile del
2007 la vede protagonista di una tournee in Australia per un progetto di diffusione e promozione della musica sarda nel mondo. Sempre nel 2007 Maria Giovanna Cherchi viene scelta per interpretare la famosissima Ave Maria in sardo dentro la grotta delle apparizioni della Madonna a Lourdes. A nessuno prima di allora era stato concesso questo privilegio. Alle 07:30 del mattino del 07 Luglio 2007 la cantante ha eseguito il brano nella grotta-cappella durante la celebrazione della Messa solenne davanti a 30 mila persone. Sempre a Lourdes in quei giorni ha tenuto un concerto per tutti gli ammalati, davanti a migliaia di pellegrini.

Dopo questa bellissima esperienza nel
Dicembre 2007 esce il disco “Pregadorias” che contiene le preghiere più belle in lingua sarda che la cantante interpreta con maestria ed eleganza.

Il
7 Settembre 2008 Maria Giovanna Cherchi scelta tra tutti gli artisti della Sardegna interpreta dinanzi al Papa Benedetto XVI l’Ave Maria in sardo in occasione della sua visita pastorale in terra sarda. «Sono stata chiamata non solo come rappresentante del mondo della musica isolana, ma anche come esponente dei giovani sardi cattolici e praticanti». Durante l’esecuzione Sua Santità ha voluto complimentarsi personalmente con la cantante e visibilmente commosso fino alle lacrime l’ha ringraziata. La Cantante ha una laurea in scienze religiose e una vita divisa tra i concerti (alle feste patronali e nei circoli sardi di tutto il mondo) e le cattedre da insegnante di religione.

Nel
2008 a Dicembre è uscito il suo nuovo disco “Pasca e Nadale” patrocinato e distribuito dalla ReG music e dall’Unione Sarda, il più importante quotidiano della Sardegna. In soli 25 giorni il disco ha venduto 10 mila copie. L’unione Sarda inoltre l’ha scelta come testimonial per la preziosissima collana sui costumi sardi pubblicata e distribuita dal giornale.

Oggi Maria Giovanna Cherchi è la cantante sarda più amata dai sardi e più osannata dai critici, i suoi lunghi capelli, i suoi gesti caldi, la sua voce potente e ammaliante ne hanno fatto una icona della Sardegna. Per lei si sono aperte di recente le porte del cinema, il regista Giovanni Culumbu ha scelto Maria Giovanna per il suo film_ colossal che racconta la Storia di Gesù ambientata in Sardegna “Su RE” assegnandogli un ruolo importante, quello della Maddalena.

Il 17 Dicembre
2009 esce l'album “Prendas”, lavoro dedicato ai bambini, fresco e vario, apprezzato dalle famiglie e dai più piccoli. Nel 2010 e nel 2011 l’emittente televisiva SARDEGNA 1 l’ha scelta per condurre alcuni programmi televisivi di successo.

E' del
2014 la collaborazione con il Cantante Mango (venuto a mancare improvvisamente alla fine del 2014 stroncato da un infarto sul palco mentre cantava "Oro" una delle sue canzoni più amate) con il quale Maria Giovanna ha duettato il brano in lingua sarda "No Potho reposare".

Attualmente continua a visitare la Sardegna e tutto il mondo portando la sua musica nei circoli sardi e nei festival più importanti, continuando però a fare ricerca. Nel
2011 è uscito il suo ultimo disco intitolato “Deo e Tue”, lavoro discografico molto apprezzato, dalle sonorità moderne e sofisticate, ricercato a delicato, dedicato all’amore in senso ampio. Il singolo Chelos de Oriente, arrivato in semifinale alle selezioni di Sanremo 2011 è un inno alle meraviglie della Sardegna che la cantante continua a portare in tutto il mondo.

CHELOS DE ORIENTE 2011 Maria Giovanna Cherchi

CHELOS DE ORIENTE 2011 Maria Giovanna Cherchi
Questo video-clip accompagna e incornicia il brano
CHELOS DE ORINTE, tratto dal disco "DEO e TUE", è il nuovo successo di Maria Giovanna Cherchi, scritto da Luigi Marielli e arrangiato da Gabriele Oggiano nel D.G.M. Studio Recording di Badesi. Girato magistralmente nel 2011 da Maurizio Garau (GM VIDEOPRODUZIONI) da un tocco di classe a questo lavoro discografico: ritrae la cantante immersa nelle meraviglie della Sardegna, il mare blu e le sconfinate spiagge, le scogliere e i monti incontaminati!
Il regista la ritrae avvolta in un vestito candido, l'immagine e' surreale e angelica, intenta a annunciare al mondo che la ascolta in silenzio, l'amore che esplode in tutto ciò che la circonda.
Maria Giovanna Cherchi con il pensiero torna indietro nel tempo, ripercorrendo le gioie e la spensieratezza dell'infanzia con l'aiuto dei giovani attori Luca Boschetto e Matilde Rosa fino a svelare il suo amore per il suo uomo che appare sorridente e bellissimo.
Il finale li vede insieme .........uniti in un lunghissimo ed eterno abbraccio.

Un piccolo capolavoro di dolcezza !!!!

CHELOS DE ORIENTE 2011 Maria Giovanna Cherchi
Eu no socu gaddhuresa Maria Giovanna Cherchi

Eu no socu gaddhuresa Maria Giovanna Cherchi
Video Pubblicato su YOU TUBE il 31 mar 2014.

Eu no socu gaddhuresa (Musica e testo di Bachisio Altamira)

"Eu no socu gaddhuresa" magistralmente interpretata da Maria Giovanna Cherchi, è contenuta nel Cd "Sardo sono", inciso da Bachisio Altamira. Il ricavato dalla vendita del Cd sarà totalmente destinato ad un importante progetto della comunità "La Porziuncola" di Don Mirko Barone, di Olbia.

Si ringraziano vivamente tutti coloro che con la propria arte e la propria immagine, senza alcun compenso, hanno contribuito all'iniziativa.


Ringraziamenti particolari e di cuore vanno a:
Maria Giovanna Cherchi, artista superlativa e donna eccezionale, per aver prestato la sua voce e la sua immagine, inimitabili;

Per acquistare il Cd ed info potete contattare:
Tel. 078921129 - 3388588779
Email: Bachisio.altamira@virgilio.it
www.Facebook.com/Bachisio.altamira


Discografia di Maria Giovanna Cherchi

Discografia

Nel 1999 incide il suo primo disco “Ammentos”.
2001 esce il secondo disco “Unu frore che a tie” che porta la firma di Piero Marras.
Nel 2003 nasce il terzo album “Terramama”.
Il 2006 è l’anno di “Mediterranea” lavoro di ricerca durato 3 anni interamente arrangiato da Uccio Soro.
Nel Dicembre 2008 esce il disco “Pregadorias” che contiene le preghiere più belle in lingua sarda.
Nel 2011 esce il disco intitolato “Deo e Tue” lavoro discografico molto apprezzato dalle sonorità moderne e sofisticate.



Nel 2016 è uscito "
Anima" album di Maria Giovanna Cherchi realizzato con la collaborazione di Gino Marielli (Tazenda) e Gabrile Oggiano.

Anima è il Nuovo Disco di Maria Giovanna Cherchi la talentuosa e passionale cantate sarda amatissima dai suoi conterranei e non solo.

Arrangiato, Registrato e Mixato da Gabriele Oggiano Al D.G.M.Studio Recording, Badesi (OT). Hanno suonato - Danilo Pocheddu - Batteria - Fabio Useli - Basso - Federico Fresi - Chitarre Acustiche ed Elettriche - Giuseppe Murru - Chitarra Folk - Antonello Falchi - Organetto - Maurizio Bizzarro - Pianoforte - Roberto Tangianu - Launeddas - Piero Concu - Sax - Gabriele Oggiano - Archi, Sint e Programmazione Produttore Esecutivo - Renato Piccinnu Produttore Artistico - Luigi Marielli Produttore Musicale - Gabriele Oggiano.

Gino Marielli: Di anima ci piace parlare, cantare, scrivere, o forse per l'anima, o forse meglio ancora dall'anima. Non sappiamo nemmeno cosa sia di preciso, ma sentiamo con certezza che c'è. Da qualche parte nel corpo, nascosta e immateriale. Ciò che possiamo osservare di lei è il suo riflesso, il suo suono, il suo Essere. Pare proprio che questo misterioso cuore interiore si lasci scoprire, si sveli volentieri spesso nella voce di certi cantanti, o nelle parole di certi poeti, o nelle melodie di certe canzoni. Ecco, abbiamo trovato il nostro piccolo, folle obbiettivo per giustificare questo lavoro: dare all'anima un mezzo fisico per girare tra la gente, entrare nelle loro case, nelle loro auto, nei loro cellulari e nelle loro bocche, così da potersi esibire all'infinito in un canto che unisca chi lo canta e chi lo ascolta in una sola unica e grande Anima


Il Gruppo
Maria Giovanna Cherchi
Federico Fresi
Fabio Useli
Danilo Porcheddu
Antonello Falchi
Maurizio Bizzarro

Etichetta Discografica
R&G Music

Contatto stampa
347 2437824


Agenzia di prenotazioni
R&G Music - Olbia, Centro Spettacoli Nino Fais, Vincenzo Vadilonga Produzioni Artistiche



Anima è il Nuovo Disco di Maria Giovanna Cherchi la talentuosa e passionale cantate sarda amatissima dai suoi conterranei e non solo.

Home Page | Località Sarde | Piatti Tipici | Cultura Sarda | Territorio | Spazio Aziende | Musica Sarda | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu