Menu principale:

Le Vie della Sardegna :: partendo da Sassari Turismo, Sagre Paesane, Cultura e Cucina Tipica Sarda. Turismo in Sardegna, itinerari enogastrononici e culturali. B&B, Agriturismi, Hotel, Residence, Produttori Prodotti Tipici, informazioni e itinerari su dove andare, cosa vedere, dove mangiare, dove dormire sul Portale Sardo delle Vacanze. Tutto per le tue Vacanze in Sardegna. Informazioni turistiche e curiosità sui comuni della Sardegna e le attrattive turistiche offerte nei vari territori isolani.


Vai ai contenuti

Località Balneari Oristano:: Le più belle spiagge della Provincia di Oristano. Come trovarle indicazioni e strade dal Portale del Turismo Le Vie della Sardegna.

Territorio > Località Balneari


Le più belle Spiagge della Sardegna

Come trovarle facilmente nella Provincia di Oristano

Le più belle Spiagge della Sardegna. Come trovarle facilmente nella Provincia di Oristano. Cabras isola di Mal di ventre.


Località Balneari Provincia di Oristano

Spiagge della provincia di Oristano

Nel tratto costiero della provincia di Oristano ampie insenature si alternano a punte rocciose cesellate di grotte e archi. Partendo dal golfo di Oristano, contraddistinto dalla presenza di pinete e profonde distese sabbiose, si arriva a Capo Marrargiu, le cui alte scogliere svettano su un mare spesso increspato dal maestrale. Nella zona si stendono inoltre stagni e lagune che formano alcune delle zone umide più importanti d'Europa: gli stagni di S'Ena Arrubia e S. Giusta, e quello di Cabras.
Le Spiagge sono: Torre Argentina, Bosa Marina, Is Arenas, Santa Caterina di Pittinuri, S'Archittu, Putzu Idu, Mari Ermi, Is Arutas, Maimoni, Torregrande, San Giovanni di Sinis.



Bosa (OR)

Località Balneari presenti a Bosa: Bosa Marina, Capo Marongiu, Cumpultittu, S'Abba Druche, Torre Argentina, Turas.


Bosa Marina
Lunga quasi un chilometro, la spiaggia di Bosa Marina, ai primi posti tra le migliori spiagge italiane, ha avuto le ''cinque vele'' di Legambiente grazie alle sue acque limpidissime. Il lungo arenile, tra il porticciolo e il molo di trachite che si collega alla rocciosa Isola Rossa, si estende sotto la torre aragonese che, nei mesi estivi, accoglie mostre di ogni genere. L'arenile si presenta con un fondo di sabbia fine color ocra con riflessi dorati, con scogli bassi e levigati di colore verde presso lo scivolo per natanti.
Da Bosa Marina partono le escursioni sul fiume Temo, percorribile per diversi chilometri, e sul Trenino Verde fino a Macomer. A qualche chilometro dal centro balneare, è di grande interesse storico la visita, nel centro abitato di Bosa, al castello dei Malaspina e al rione Sa Costa, con le tipiche case-torri medievali. Di notevole rilevanza sono inoltre Sas Conzas, i vecchi fabbricati delle concerie che costeggiano una parte del fiume.
Come arrivare
Per raggiungere la spiaggia dalla cittadina di Bosa bisogna uscire in direzione di Bosa Marina, alla quale si arriva dopo 2,5 km. La spiaggia è di fronte al paese.

Informazioni utili e servizi

I servizi offerti sono numerosi: la spiaggia è accessibile ai diversamente abili, sono presenti un parcheggio, campeggio, hotel, ristoranti, bar e locali in genere. È possibile noleggiarvi ombrelloni, sedie a sdraio, patini e natanti. È frequentata da coloro che praticano il windsurf. Il fondale ricco di pesci si presenta come il luogo ideale per le immersioni subacquee e lo snorkeling.


Torre Argentina

L'arenile si presenta composto da tratti di sabbia che si alternano a rocce di basalto. Vicine alla torre si estendono diverse calette incorniciate da scogliere e falesie, grandi rocce trachitiche e scogli piatti. Tra le acque basse e trasparenti affiorano scogli dall'aspetto lunare e rocce di forme variegate. Il fondale basso e digradante fino al largo è particolarmente adatto per la balneazione e per il gioco dei bambini.
Di notevole interesse, tra Cumpultittu e Torre Argentina, si presentano le testimonianze di archeologia industriale caratterizzate dai resti di alcuni edifici utilizzati per le miniere d'argento e manganese nella zona denominata Sa Domu Rutta.
Come arrivare
Si arriva dalla SP 49 Bosa - Alghero. L'accesso è a pagamento.
Informazioni utili e servizi
I servizi offerti sono costituiti da un ampio parcheggio, campeggio, postazioni per i camper, ristoranti e bar. Il fondale ricco di pesci si presenta come il luogo ideale per le immersioni subacquee e lo snorkeling.



Narbolia (OR)

Is Arenas
Lunga quasi sei chilometri, la spiaggia di Is Arenas è una delle più belle ed lunghe della provincia di Oristano. Lo stesso nome richiama la presenza di estese dune, che sono le più vaste della Sardegna. Questo piccolo deserto, unico in Europa, è stato abbondantemente oggetto di rimboschimento, soprattutto con pini e acacie, nei primi decenni del Novecento, tanto che le dune completamente spoglie sono ancora oggi rare. L'arenile presenta un fondo di sabbia giallo-rossastra con riflessi dorati, mediamente grossa, per la presenza di ciottoli e conchiglie soprattutto sulla battigia. In alcune calette della lunga spiaggia di Is Arenas si possono ammirare tratti di costa con sabbia formata da bianchissimi chicchi di riso e un'acqua pulitissima e cristallina.
Alle spalle della spiaggia il panorama è dominato dalle cime ricche di boschi del Montiferru, mentre verso il mare si può mirare il Capu Mannu, da cui si sviluppa la Penisola del Sinis.
Come arrivare
Dal centro di Santa Caterina di Pittinuri sulla SS 292 bisogna dirigersi in direzione Oristano per 3,3 km, qui si svolta a destra in una strada non asfaltata, e dopo 400 m si arriva alla spiaggia di Is Arenas.
Informazioni utili e servizi
I servizi offerti sono numerosi: la spiaggia è accessibile ai diversamente abili, è presente un ampio parcheggio, è adatta ai camper, ci sono poi un campeggio, ristoranti e bar. È particolarmente frequentata da coloro che praticano windsurf. Si segnala che in alcuni tratti della spiaggia è possibile praticare liberamente il naturismo.









Cuglieri (OR)

Santa Caterina di Pittinuri
La spiaggetta, all'interno di una suggestiva insenatura tra Punta Cagaragas e il promontorio della torre Pittinuri, tra pareti rocciose calcaree molto chiare, è una delle più famose dell'oristanese, arricchita dalla presenza di grotte ed anfratti di rara bellezza. Poco profonde e sempre tranquille, le acque che circondano questa spiaggia, sono particolarmente adatte alla balneazione dei bambini.
Come arrivare
Santa Caterina di Pittinuri si trova nell'omonima località, nel comune di Cuglieri. L'arenile presenta un fondo di sabbia mediamente fine, giallo-rossastra, intervallata da pietre di varie forme e grandezze e da sassolini multicolori. Si arriva dalla SS 292, venendo da Oristano verso Cuglieri. Si supera Riola Sardo, si prosegue oltre Torre del Pozzo, oltrepassando il centro abitato di S'Archittu, fino al bivio per il paese di Santa Caterina di Pittinuri.
Informazioni utili e servizi
I servizi offerti sono costituiti da un parcheggio, hotel, ristoranti, bar, pizzerie e locali in genere. È molto frequentata da coloro che praticano lo sport del windsurf.


S'Archittu
S'Archittu si trova nell'omonima località nel comune di Cuglieri. L'arenile presenta un fondo di sabbia fine color ocra scuro con riflessi dorati, disseminata di frammenti di conchiglie, con sassi e scogli.
Il lungomare costituisce una delle prime attrattive della località. In quota si offre a passeggiate con ampia visuale e ad un panorama incantevole, tra il verde della vegetazione sottostante, l'azzurro e il blu cobalto delle acque, il promontorio di rocce chiare di Torre del Pozzo sulla sinistra e vari scogli affioranti chiarissimi.
La piccola spiaggia, situata proprio sotto il paese e delimitata da un costone roccioso sulla destra, è molto frequentata grazie ai servizi che offre, oltre che per la bellezza del sito. Il fondale basso e digradante è particolarmente adatto per la balneazione ed il gioco dei bambini.
Come arrivare
Si arriva dalla SS 292, venendo da Oristano verso Cuglieri. Si supera Riola Sardo, si prosegue oltre Torre del Pozzo fino al centro abitato di S'Archittu e si prende una delle stradine a sinistra che portano al lungomare lastricato e percorribile a piedi.
Informazioni utili e servizi
La spiaggia di S'Archittu è dotata di ampio parcheggio e consente l'accessibilità ai portatori di handicap. Per il suo fondale basso è adatta al gioco dei bambini. Si possono noleggiare canoe e pattini e nella zona sono presenti hotel e ristoranti.


Spiaggia dell'Arco
Lo scenario offerto da questa spiaggia è incantevole. L'arco di roccia calcarea molto chiara, alto nove metri sopra un fondale profondo qualche decina di metri, mette in
comunicazione il mare aperto con questa piccola insenatura ed è attorniato da qualche isolotto di roccia chiara.
La spiaggia, particolarmente adatta per la balneazione perché riparata dall'arco, attrae soprattutto gli appassionati di tuffi, che si arrampicano sull'alta parete rocciosa per effettuare delle performances eccezionali, possibili da diversi livelli della roccia. Di recente, si sono svolti proprio nell'arco, allestito con strutture sopraelevate, gli spettacolari campionati mondiali di tuffi.
Attraverso un sentiero è possibile arrivare alla base dell'arco, tra le rocce candide, il mare azzurrissimo e la verdeggiante vegetazione, costituita dalla macchia mediterranea. Sono molto suggestivi: la passeggiata notturna all'arco, grazie al sistema di illuminazione, e i bellissimi tramonti dall'arco, che lasciano intravvedere la palla infuocata dal foro tra la roccia.
Come arrivare
La spiaggia dell'Arco si trova nella località di S'Archittu, nel comune di Cuglieri. L'arenile presenta un fondo di sabbia fine e grigia, con sassolini di varia grandezza, scogli appiattiti e levigati.
Si arriva dalla SS 292, venendo da Oristano verso Cuglieri. Si supera Riola Sardo, si prosegue oltre Torre del Pozzo fino al centro abitato di S'Archittu, continuando a piedi per mezzo chilometro, lungo il sentiero che fiancheggia la costa.
Informazioni utili e servizi
I servizi offerti sono costituiti da un parcheggio, hotel, ristoranti, bar, pizzerie e locali in genere. La bellezza del fondale, molto variegato per la presenza di diversi tipi di roccia, vegetazione e fauna marina, è molto frequentato dagli amanti delle immersioni subacquee e dello snorkeling.





Le più belle Spiagge della Sardegna. Come trovarle facilmente nella Provincia di Oristano. Cabras antica città di Tharros


San Vero Milis (OR)

Putzu Idu
Putzu Idu offre un arenile con un fondo di sabbia bianca finissima con sfumature tendenti al grigio. La spiaggia, circondata dalle Saline che si trovano immediatamente alle sue spalle, si estende tra S'Arena Scoada e Mandriola e si presenta come un lungo e stretto arenile molto accogliente, soprattutto grazie alle acque limpidissime e molto basse che favoriscono i bagni prolungati dei bambini e i giochi di adulti e piccini.
Come arrivare
Dall'ingresso di Riola Sardo sulla SS 292 si prosegue per 2,3 km, quindi si svolta a sinistra in direzione Putzu Idu. Dopo 11 km si arriva alla spiaggia.
Informazioni utili e servizi
Da Putzu Idu è effettuato il trasporto per l'Isola di Mal di Ventre; sono possibili gite verso la scogliera e percorsi di pesca turismo.
È presente un ampio parcheggio, accessibile anche ai camper, strutture per i diversamente abili, hotel, ristoranti, bar e punti di ristoro. È possibile anche noleggiarvi patini e natanti. La spiaggia è particolarmente apprezzata dagli amanti delle immersioni subacquee e dello snorkeling, oltre ad essere molto frequentata da coloro che praticano lo sport del windsurf.






Cabras (OR)

Mari Ermi

Uno sguardo in anteprima
Mari Ermi offre al turista un lungo arenile con un fondo di brillante quarzo bianco, con tratti di sabbia ocra molto fine. La spiaggia è racchiusa tra alte dune ed una vegetazione bassa e rasente al suolo e si estende tra il mare e lo stagno che porta il suo stesso nome. La sua conformazione è simile a quella della più conosciuta spiaggia di Is Arutas, ma presenta una maggiore varietà cromatica, tra il mare limpido e azzurrissimo e la sabbia bianchissima, alternata all'ocra dorato.

Come arrivare

Dalla SP 66 verso Riola Sardo, oltrepassando San Salvatore, si svolta a sinistra sulla SP 7 e si seguono le indicazioni per Mari Ermi.
Informazioni utili e servizi
Il fondale poco profondo e digradante e le caratteristiche del suo arenile rendono la spiaggia di Mari Ermi particolarmente adatta al gioco dei bambini. È presente un ampio parcheggio, campeggio e punti ristoro. Mari Ermi è molto frequentata da coloro che praticano il windsurf.

Is Arutas
La particolare spiaggia di Is Arutas, che si estende per varie centinaia di metri, deve la sua peculiarità alla sabbia, composta da piccoli granelli di quarzo tondeggianti, con sfumature di colori che si alternano, a tratti, tra il rosa, il verde chiaro e il bianco. Come le altre spiagge del Sinis-Montiferru, è uno dei luoghi più frequentati dagli appassionati di surf, che solcano con la tavola le sue acque anche nei mesi invernali, momento in cui è possibile godere di alte e lunghe onde. Il fondale, piuttosto profondo fin dalla riva, assume un colore verde intenso e azzurro che si trasforma in blu e offre uno scenario di vita marina piuttosto vivo e ben visibile già dai primi metri, con piccoli banchi di pesci in cerca di cibo. In alcune calette della lunga spiaggia di Is Arenas, si possono ammirare tratti di costa con sabbia formata da bianchissimi chicchi di riso e un acqua pulitissima e cristallina.
Non lontana dalla città fenicio-punica di Tharros, nei pressi del centro di pescatori di San Giovanni di Sinis, e dal villaggio di San Salvatore di Sinis, Is Arutas si presenta circondata da grandi ricchezze naturalistiche, come la vicina oasi di Seu, oltre alle altre bellissime spiagge, anche se meno conosciute, di Mari Ermi e Maimoni, anch'esse caratterizzate dalla sabbia di granelli di quarzo.
Come arrivare
Da Oristano bisogna uscire in direzione di Cuglieri, al primo incrocio nei pressi del Santuario del Rimedio, deviare per Tharros sullo svincolo sopraelevato e seguire i cartelli per Tharros. Arrivati al bivio per San Salvatore dopo 15 km si gira a destra e si continua per 1,6 km, poi si svolta a sinistra, si prosegue per 6 km prima di svoltare a destra in una strada sterrata dove si percorrono altri 200 m sino ad arrivare a destinazione.
Informazioni utili e servizi
La spiaggia di Is Arutas offre alcuni servizi come parcheggi, qualche chiosco-bar e un campeggio.

Maimoni
La spiaggia di Maimoni, come la vicina spiaggia di Is Arutas, ha come singolarità la sabbia chiarissima con sassolini di quarzo rosa e bianco, con le più molteplici sfumature, che la impreziosiscono e la rendendo unica. Bisogna ricordarsi, però, che è assolutamente vietato portar via i granellini di quarzo.
L'origine del toponimo è legata al dio dell'acqua, Maimone appunto, al cui culto si ricollega anche la chiesa di San Salvatore, edificata nel XVII secolo sui resti di un ipogeo.
In prossimità della spiaggia si trova inoltre il villaggio di San Salvatore, a lungo utilizzato tra gli anni sessanta e settanta come set cinematografico dalle troupe di Cinecittà per girarvi film western.
La lunghezza dell'arenile e la graduale profondità dei fondali rendono la spiaggia di Maimoni fruibile dai bambini e adattissima ad ogni tipologia di passatempo: attenzione però al mare spesso agitato da altissime onde che possono trasformarsi in pericolo proprio per i più piccini.
Come arrivare
Vi si accede percorrendo da San Giovanni di Sinis la SP 6 in direzione di Cabras e svoltando in un sentiero non asfaltato da percorrere per circa 3 km. Maimoni non è ben segnalato e l'unica indicazione si trova su un cartello blu.
Informazioni utili e servizi
La spiaggia è dotata di un ampio parcheggio e di bar. Le frequenti mareggiate rendono inoltre possibile praticare ogni varietà di surf.

San Giovanni di Sinis
Sul limitare della
penisola del Sinis si estende la località balneare di San Giovanni, un tempo famosa per le caratteristiche baracche dei pescatori costruite in legno e giunco, delle quali restano alcuni esemplari a oriente della statale, poco distante dagli scavi punici di Tharros.
All'ingresso del villaggio omonimo sorge la chiesa paleocristiana di San Giovanni risalente al V secolo, anche se gran parte dell'aspetto attuale è dovuto a interventi del IX e X secolo. Ma è la presenza delle rovine puniche di Tharros, quella della torre spagnola di San Giovanni, unitamente alle baracche dei pescatori, alla splendida vegetazione che orla le dune e agli scogli che si deve la varietà del paesaggio e la quantità di attrazioni riunisce in un unicum appassionati di materie diverse.
Come arrivare
Da Oristano bisogna uscire in direzione di Cuglieri, al primo incrocio nei pressi del Santuario del Rimedio deviare sullo svincolo sopraelevato e seguire i cartelli per Tharros. Dopo circa 20 km la strada termina nel parcheggio dell' area archeologica di Tharros e la spiaggia è sulla destra.
Informazioni utili e servizi
La spiaggia, proprio per la sua posizione, è molto ben attrezzata: è dotata di ampio parcheggio adatto anche ai camper. Per mangiare non mancano i punti di ristoro e i bar. I fondali sono ricchi di piacevoli sorprese per quanti amano praticare il diving e lo snorkeling ed è possibile infine praticare ogni varietà di surf.

Oristano (OR)

Torregrande
Un lungomare tranquillo orlato da alte palme è la peculiarità della spiaggia di Torregrande, caratterizzata anche da un fondo sabbioso dorato a grani grossi e ghiaia sottile. L'origine del toponimo è legata a Sa turri manna, la più alta fra le numerose torri di epoca spagnola dislocate lungo le coste sarde ed edificate per tutelare territori e persone dalle frequenti incursioni piratesche.
Come arrivare
Alla spiaggia si accede percorrendo da Oristano la SP 1 in direzione Cuglieri; nelle vicinanze del Santuario della Madonna del Rimedio si svolta per Torregrande: è ben segnalato comunque fin da Oristano dal momento che viene considerato il lido del capoluogo dal quale dista solo una decina di chilometri.
Informazioni utili e servizi
La spiaggia, proprio per la sua posizione nevralgica all'interno della provincia, è molto bene attrezzata: accessibile ai diversamente abili, è dotata di ampio parcheggio adatto anche ai camper. Per l'alloggio, vi sono in zona sia hotel che camping e per mangiare non mancano i punti di ristoro e i bar. La lunghezza dell'arenile e la graduale profondità dei fondali rendono la spiaggia di Torregrande perfettamente fruibile dai bambini e adattissima ad ogni tipologia di passatempo. È possibile noleggiare ombrellone, sdraio e patino, ma anche effettuare escursioni a cavallo con l'ausilio dei numerosi maneggi dislocati nella zona. I fondali sono ricchi di piacevoli sorprese per quanti amano praticare il diving e lo snorkeling. È possibile infine praticare ogni varietà di surf.










Dove Dormire - Dove Mangiare
Dove Comprare Prodotti Tipici Sardi


"Villaggio Le Dune"
*Hotel* *Residence* *Ristorante* *Pizzeria
L'Azienda
Con le sue villette in immerse in 13 ettari di pini e ginepri secolari, è un oasi di pace e tranquillità, riservata a chi piace trascorrere una vera vacanza da sogno a a diretto contatto con la natura. Completamente in muratura, sono composte da una o più camere, ampio soggiorno, servizi e frigo bar. IL Villaggio Le Dune offre servizio di Ristorante con cucina tipica e internazionale, Pizzeria, Bar, Parcheggio interno, Noleggio auto, Servizio di lavanderia, Sala riunioni. Le piccole ville sono situate a poca distanza dalla spiaggia attrezzata e dai servizi del villaggio. Le nostre ville sono la miglior soluzione per avere un pò di relax e pace a diretto contatto con la natura.
IL Villaggio Le Dune offre servizio di:
Ristorante con cucina tipica e internazionale, Pizzeria, Bar, Parcheggio interno, Noleggio auto, Servizio di lavanderia, Sala riunioni.
Informazioni
Tropical Residence S.r.l. S.S. 292 Km. 108,00 - Torre del pozzo Cuglieri (OR)
Visualizza l'Azienda


"Hotel Villa delle Rose"
L'Azienda
Villa delle Rose è un Hotel 3 stelle ad Oristano in Sardegna. L'albergo, situato a 2 minuti dal centro, si trova nella tranquilla Piazza Italia. Le camere sono dotate di bagno privato, climatizzatore e riscaldamento.
La colazione comprende: caffè, latte o thè, pane burro e marmellata, croissant, nutella, fette biscottate, biscotti, cereali, succo d'arancia, acqua.. Per gli appassionati naturalisti è consigliata una visita ai vicini stagni del Sinis (Mistras, Cabras e Sale Porcus) e di Pauli Maiori. Sono numerose le specie faunistiche che è possibile avvistare nei vari stagni. La Sardegna, si sa, è l' isola dei Nuraghi, torri di pietra a base circolare con forma a tronco di cono; nel territorio ne sono attualmente presenti circa settemila.
Ogni anno ad Oristano, la domenica ed il martedì di Carnevale, si corre l'ormai famosa giostra equestre nota col nome di Sartiglia. La corsa, che ha origini antichissime (XII secolo), fu probabilmente introdotta dai Crociati che la acquisirono dai Saraceni.
Informazioni
Piazza Italia, 5 Oristano (OR)

Visualizza l'Azienda


"Agriturismo Su Barroccu" *Bed and Breakfast*
L'Azienda
Su Barroccu è una piccola Azienda Agrituristica a pochi km dalle più belle spiagge della Sardegna.
L'attività viene svolta a conduzione familiare, la struttura immersa nel verde, vanta 7 Camere con bagno tutte con bagno indipendente. La Sala dell'Agriturismo Su Barroccu è climatizzata e circondata da ulivi secolari. La nostra cucina si basa soprattutto su prodotti tipici della Sardegna, da noi potrete gustare il famoso maialetto al mirto, il capretto, l'agnello arrosto e il pesce. L'atmosfera familiare dell'Agriturismo e l'aria sana della campagna vi farà dimenticare il traffico caotico della città facendovi trascorrere una vacanza indimenticabile.
Informazioni Riola Sardo (OR)

Visualizza l'Azienda





"Pessighette Dimora di Campagna" *Bed and Breakfast* *Azienda Agricola*
L'Azienda
Si trova in una bellissima posizione, nella verde vallata di Modolo, rinomata per la produzione della Malvasia di Bosa, è un’elegante casa di proprietà degli anni ‘30, recentemente ristrutturata, con 4 ettari di terreno adiacente coltivato a vigneto e uliveto.
Al piano superiore della casa abbiamo ricavato
3 stanze, tutte con bagno e terrazzino privato, che possono ospitare da 2 adulti a famiglie con due bambini.
In più, chi desidera un'immersione completa nel territorio può richiedere la cena: i piatti sono semplici, genuini, da ricette della cucina tipica sarda.
Amiamo gli animali e potete portarli con voi, ma… rimangono fuori casa!

Informazioni
Loc. Pessighette – Bosa (OR)

Visualizza l'Azienda


"Agricola Monte Arci" *Produzione Miele* *Fattoria Didattica* *Rivendita miele*
L'Azienda
Fin dall'inizio la passione per le api e l'amore per la natura ci hanno portato a scegliere soluzioni bio-compatibili per la cura delle nostre api, mettendo al bando qualsiasi prodotto chimico, e a cercare postazioni per i nostri alveari lontane da fonti d'inquinamento, lavoriamo da sempre con impegno, serietà e professionalità per offrirvi una perfetta armonia di sapori, profumi e colori e portare sulle vostre tavole la magia di un prodotto unico e inimitabile.
Informazioni
Sede legale: Via Cavour, 16 - Marrubiu (OR)
Laboratorio di confezionamento: Loc. Is Bangius Pod. n° 13

Visualizza l'Azienda



"Bosa Diving Center"
Diving Center

L'Azienda

Un diving center galleggiante (floatting diving) Alla foce del fiume Temo, a poche decine di metri del lido dell'incantevole cittadina di Bosa, in Provincia di Oristano. Il Temo, che è l'unico corso d'acqua navigabile dell'isola, separa l'antico abitato, e il centro storico, dalla frazione balneare di Bosa marina caratterizzata, appunto, da una bella spiaggia e da un porticciolo. La nostra posizione è invidiabile grazie all'innovativa struttura galleggiante. Tutta la logistica, pre e dopo immersione, è facilitata da una serie di opportunità: intanto la posizione sull'acqua, i comodi parcheggi adiacenti, i servizi dati dagli hotel li prossimi insieme alla facilità di raggiungere il lido con le attività ricreative ad esso connesse. Logisticamente la posizione attuale del nostro diving galleggiante (floating diving) è una delle migliori, al centro della costa occidentale. La sede è ubicata appena all’interno della foce del fiume Temo, unico navigabile e sicuro porto naturale. Il diving center, tra i più funzionali della regione, è posto nel cuore di Bosa Marina con una moderna ed efficientissima struttura galleggiante polifunzionale, affiancata sulla terraferma da comodi parcheggi per le auto.
Informazioni
Piazza Paul Harris - Bosa (OR)
Ormeggio fluviale di Bosa Marina


Visualizza l'Azienda


Hotel Villa Asfodeli Albergo diffuso

L'Albergo Diffuso è una proposta Turistica innovativa, infatti è concepita per offrire agli ospiti l’esperienza di vita di un centro storico di una città o di un paese, potendo contare su tutti i servizi alberghieri, cioè su accoglienza, assistenza, ristorazione, spazi e servizi comuni per gli ospiti.

Villa Asfodeli è vacanza di relax: oziare immersi nel verde del giardino ai bordi della piscina con un buon libro e un drink o una piacevole parentesi per un tuffo nelle acque della vicina spiaggia di Porto Alabe.

Tutte le sistemazioni sono dotate di: bagno privato con asciugacapelli, aria condizionata, tv e telefono, minibar e cassaforte. Tre camere offrono la possibilita' del bagno con doccia e sauna o con vasca idromassaggio. L’Hotel è dotato di impianto wifi e videosorveglianza .


Visualizza la Struttura

"Hotel Villa Asfodeli" Albergo Diffuso Piazza Giovanni XXIII n. 4 Tresnuraghes (OR), Vacanze in Sardegna Provincia di Oristano, dove dormire, dove mangiare. Visuale giardino esterno con Piscina.
"Hotel Villa Asfodeli" Albergo Diffuso Piazza Giovanni XXIII n. 4 Tresnuraghes (OR), Vacanze in Sardegna Provincia di Oristano, dove dormire, dove mangiare. LE TINAIE Camera Malvasia con corte.
La vetrina delle Aziende Sarde

Home Page | Località Sarde | Piatti Tipici | Cultura Sarda | Territorio | Spazio Aziende | Musica Sarda | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu